» Certificazione Prodotto

Certificazione di prodotto

Coniugando tradzione e innovazione, l'azienda NADALINI ha implementato il piano di sviluppo aziendale il cui il primo obiettivo è la valorizzazione de "i veri meloni dolci!". Nel 2006 è stato raggiunto l'obiettivo aziendale della certificazione EUREPGAP ed è allo stato di avanzamento la certificazione I.G.P.

Certificazione EUREPGAP da parte del DNV

I parametri standard che garantiscono il rispetto dell'ambiente e della genuinità di ogni singolo melone NADALINI sono certificati EurepGAP dall'ente terzo DNV. Tale certificazione di tipo volontario rappresenta l'utilizzo di "buone pratiche agricole", con l'obiettivo formale di affermare che il prodotto è conforme alle specifiche dichiarate nel Disciplinare Tecnico di Produzione NADALINI.

Lo scopo sostanziale è di valorizzare e posizionare "i veri meloni dolci" sul mercato informando la distribuzione e il consumatore finale delle particolari caratteristiche qualitative che li differenziano dagli altri della stessa categoria.

Oltre alla garanzia di sicurezza e salubrità, gli standard EurepGAP promuovono:

  • la sicurezza e la salute. Le principali priorità di agricoltori e consumatori
  • la tracciabilità dei prodotti;
  • la riduzione dell'uso di pesticidi al minimo grazie all'impiego di tecniche di lotta integrata (tecniche già utilizzate in azienda da diversi anni)
  • la salute degli animali
  • le procedure integrate ICM (Integrated Crop Management)
  • un utilizzo efficace delle risorse disponibili
  • la salvaguardia dell'ambiente

Certificazione di prodotto regolamentata I.G.P.

Come descritto nella sezione Prospettive, nel 2004 l'azienda NADALINI ha contribuito con circa altre 50 imprese alla costituzione del "Consorzio del Melone Mantovano" nato con lo scopo di ottenere la certificazione di prodotto regolamentata di Indicazione Geografica Protetta secondo il Reg. CE n. 2081/92. Con tale certificazione si intende valorizzare il melone tipico mantovano attraverso il riconoscimento di caratteri quali l'area di produzione, l'origine storica del prodotto, il legame con l'ambiente geografico, le specifiche tecniche colturali e le particolari caratteristiche organolettiche dei meloni della zona.


Il germoglio di una pianta di melone
 Mappa sito  Credits